SICILIA – COSTA OVEST

Carlo KP 5 gennaio 2013 0
SICILIA – COSTA OVEST

La costa ovest: La costa orientale ionica, percorsa da sud verso nord, si presenta inizialmente bassa e articolata in tre principali insenature: il Golfo di Noto, compreso tra Capo Passero e Capo Murro di Porco, il Golfo di Augusta, delimitato dall’omonimo promontorio a nord e dalla penisola di Siracusa a sud, ed infine il largo Golfo di Catania la cosiddetta Playa.

SPOT KITESURF DA MESSINA A TRAPANI

– CAPO FETO

Descrizione: All’interno della riserva si trova uno spot davvero mitico, acqua piatta, trasparente e vento teso da nw per tutta l’estate fanno di questo posto una vera e propria palestra del kitesurf. Fondale misto di sabbia e roccia con secche della profondità di 50 cm trasmettono sicurezza al kiter e rendono questo tratto di mare simile in tutto e per tutto agli spot esotici. È consigliabile raggiungere lo spot con autovettura 4×4 dato il fondo sabbioso del percorso.

 – SAN VITO LO CAPO

Descrizione: Lo spot presenta una spiaggia e un fondale sabbioso, ottimo per i cultori del wave che possono esibirsi con acrobazie su onde considerevoli e mareggiate tra 1 e 3 metri. In estate spiaggia abbastanza frequentata. Venti: Scirocco, Grecale, Libeccio,Levante. Periodo migliore: . La stagione ottimale in cui frequentare questo spot va da gennaio e aprile-maggio quando soffia vento da N-O, O.

 – MONDELLO

Descrizione: Spiaggia con sabbia fine e acqua limpida, senza pericoli. Nel periodo estivo la spiaggia è frequentata dai bagnanti, la costa è controllata dalla Guardia Costiera, si consiglia di rispettare i regolamenti. Spot ottimo per i principianti. Solo mesi invernali per il Kitesurf, dato l’alto numero di bagnanti presenti sulla spiaggia. Venti: Ponente, Scirocco, Levante, Tramontana.

– CEFALU’

Descrizione: Le Salinelle, sono lo spot più famoso di Cefalù il vento prevalente è il levante, che generalmente è di origine termica. Questo vento soffia da aprile ad ottobre e permette uscite con la 6.5 mq. Con il levante le condizioni sono freestyle/freeride e si alza un chop di mezzo metro. Il fondale dopo pochi passi dalla riva diventa profondo dunque durante le mareggiate state attenti perché potrebbe essere pericolo.

Condizioni: Le condizioni migliori sono quando lo scirocco rinforza il vento termico. Meno frequente ma molto piacevole e forte: il libeccio, che può arrivare sino a 40 nodi. Con il maestrale questo spot diventa wave, si formano onde di 2.5 metri che possono arrivare sino a 3 con uno shore break esagerato. In queste condizioni bisogna stare molto attenti nell’uscire, perché si rischia. Come arrivare: La spiaggia delle Salinelle è situata a 7k da Cefalù in direzione Palermo sulla SS 113 seguite indicazioni Piana di Lascari dopo il Bivio Hotel Carlton.

– LO STAGNONE (Marsala)

Descrizione: Questo e’ uno dei migliori spot siciliani che grazie alla sua naturale conformazione e’ riparato e presenta un fondale che non è mai più profondo di 1.5 metri. Lo spot funziona bene con tutti i venti ma da il massimo in estate con il termico da nw. Il sito è una riserva naturale riparata dall’isola dello Stagnone. Altra caratteristica del sito è quella che l’acqua non supera mai il metro e mezzo di profondità e quindi e veloce a riscaldarsi ma altrettante nel raffreddarsi in fretta. Essendo un tratto di mare chiuso, l’onda che si trova e’ bassa e corta; in alcuni punti e’ praticamente assente e ci si trova a navigare con 25 nodi di vento, con acqua liscia, velocità pura e salti hag-time per i Kiters. Lo spot e’ quindi molto consigliato ai principianti e a coloro che praticano le discipline del Windsurf di freeride freestyle e slalom.

– PUZZITEDDU (Mazara del Vallo)

Descrizione: Spot Wave per eccellenza, si trova a 10 km da Mazara del Vallo, direzione Capo Granitola. Lo spot per esperti, con venti di ponente e maestrale, forma onda alta e si surfa side e off-shore. Buono anche in estate Zona sabbiosa senza pericoli. Venti: Levante, Scirocco, Ostro, Libeccio, Ponente, Maestrale, Tramontana. Periodo migliore: Primavera, autunno, inverno.

Come arrivare: Puzziteddu si trova sulla costa sud occidentale, facilmente aggiungibile in 45 minuti dall’aeroporto di Palermo o 1 ora dal porto, prendendo la A29 direzione Mazara del Vallo, uscendo a Campobello di Mazara e proseguendo per Torretta–Granitola al cartellone di Kartibubbo svoltare a sinistra fino ad arrivare al mare.

Leave A Response »

You must be logged in to post a comment.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
[ + ]