Monte Pore – Belluno, Veneto

Carlo KP 14 ottobre 2013 0
Monte Pore – Belluno, Veneto


Visualizzazione ingrandita della mappa

Situato di fronte al Passo Giau, il Monte Pore si staglia sull’imponente Marmolada, come una meravigliosa piramide bianca. Il modo migliore per godere dell’incantevole panorama è raggiungerne la vetta. L’itinerario è breve, dura circa 50 minuti, ma regala grandi soddifazioni.

Il monte Pore si raggiunge da Cortina a Passo Giau lungo la strada provinciale 638.
Dal Passo Giau si scende in direzione Selva di Cadore – Colle Santa Lucia, fino al rifugio Fedare (2000mt).

Schermata 2013-10-14 a 14.43.11

Dal rifugio Fedare si sale in direzione Ovest, tenendo l’impianto di risalita alle proprie spalle. Continuando a salite, seguendo il sentiero si raggiunge il pianoro sottostante la vetta del Monte Pore. Da qui inizia l’escursione con il kite, navigando tra pendii morbidi immersi nella natura incontaminata. La discesa è il medesimo percorso della salita.

Esposizione vento:
L’area lavora con venti da Nord Ovest, Ovest, Sud Est.

Tempo necessario per raggiungere lo spot:
30-45 minuti con ciaspole o sci.

Spot facile, consigliato anche per principianti. Si suggerisce di raggiungere lo spot quando il manto nevoso si è assestato e accompagnati da una guida.

Ciaspolata-Monte-Pore

Dislivello Salita:
250mt dal rifugio Fedare al pianoro sottostante la cima de monte Pore.

Frequentazione: Media

Attrezzatura consigliata: Ciaspole o sci, bastoncini, aquiloni di due dimensioni in caso il vento aumenti o diminuisca

Comments are closed.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
[ + ]