BRASILE CUMBUCO – KITEPOINT MISSION

Carlo KP 14 febbraio 2012 0
BRASILE CUMBUCO – KITEPOINT MISSION

Visitare il nord del Brasile è un sogno che tanti amanti del Kitesurfing  vorrebbero realizzare e che noi come Team di KITEPOINT.IT non potevamo perderci!!

Nel ottobre del 2007 infatti il nostro Team composto da Carlo Pompili, Corrado Parise, Andrea Fiorini, Mirko Mattoccia e altri amici, parte per un Kite-Trip alla scoperta di uno dei posti più famosi al mondo per il Kitesurfing, il nord del Brasile..  più precisamente nello stato del Cearà, in un piccolo villaggio che si chiama Combuco e che si trova a pochi km da Fortalezza la capitale.

Il Team KITEPOINT.IT  viene sponsorizzato (RRD per il tecnico e Hot Buttered per l’abbigliamento) i due sponsor che da sempre credono in noi, seguono  la nostra scuola, i nostri Kite-Trip e i nostri progetti… sono loro che ci hanno aiutato a diventare una vera realtà ed un punto di riferimento per molte persone, nel mondo del kitesurfing.

Si viaggia con la compagnia aerea portoghese TAP molto conveniente per il prezzo, per la cortesia ma soprattutto per la franchigia bagaglio (fino a 64 kg).
Il viaggio ha una durata di 28 giorni, con un programma che  prevede di fare base fissa a Combuco, ma per rendere il tutto più avventuroso anche vari Kite-Trip tra cui le logoe di Cauípe e Taiba ed il mitico spot di Paracuru.

– Prima settimana:
Arriviamo a Fortalezza alle 21.00 ore locali; ad aspettarci un local brasiliano, che con un furgone accompagna noi e le nostre attrezzature, alla villa che abbiamo prenotato per pochi euro dall’Italia e che si trova a pochi passi dal mare.
E’ notte ma la voglia di correre in spiaggia è tanta.. scendiamo di corsa e ad aspettarci 20 nodi, luna piena e spiagge immense, siamo tutti gasati, ma decidiamo di andare a riposare e recuperare le forze per dare il meglio in acqua l’indomani.

Per i primi tre giorni consecutivi si esce a Combuco dove cerchiamo di prendere subito confidenza con il vento forte e le onde del Brasile!!
Una volta entrati in confidenza con lo spot, con le maree e con le condizioni di vento forte, dal terzo giorno ci lanciamo in lunghi down-wind a base di wave puro e al pomeriggio dopo un bel pranzo a base di insalate, aragoste e frutta si fa un po’ di freestyle.

Passano i giorni, entriamo in confidenza con il local e con tutte le persone del villaggio, che ci trattano con amicizia invitandoci a pazze feste sulla spiaggia tutte le sere e mostrandoci molti spot di cui neanche loro conoscono il nome.

– Seconda settimana:
La seconda settimana ormai “ci sentiamo gente del posto” e grazie all’allenamento fatto nei giorni precedenti adesso possiamo organizzati per un programma di allenamenti molto più intenso e cosi strutturato:
La mattina sveglia alle 8.00.. si va in acqua alle 10.00, si fanno 2 ore di freestyle a Combuco, proprio davanti casa e mentre ci si riposa si sorseggia una meravigliosa centrifuga di frutta fresca.
Alle 13.00 si parte in down-wind, surfando le onde per 7 km consecutivi, fino ad arrivare alla lagoa di Cauípe.
Il precorso dura circa un ora e richiede un buon allenamento nelle gambe e nelle onde… che a volte secondo le maree arrivano anche a 2 mt.
Arrivati a Cauípe ci si riposa un oretta..alcuni di noi sfruttano la pausa anche per pranzare, potendo scegliere ancora tra frutta, piatti locali e aragoste..
Dopo aver ricaricato le energie verso le 15.00 si comincia con la seconda session di freestyle sfruttando la meravigliosa acqua calda, dolce e piatta della lagoa.
Giornate indimenticabili!!!!..  si fa Kitesurfing fino al tramonto e le condizioni cosi perfette, ci fanno venire voglia di provare tutti i tipi di triks new-school!!
La sera dopo le 17.00, al calar del sole si torna a casa con i “buggy”… ci sono dei  ragazzi infatti che dalla lagoa per soli 4 euro ci caricano e scaricano l’attrezzatura e ci riportano a casa con le loro “Dune Buggy  smarmittate”, facendo gare tra loro direttamente sulla spiaggia e sul bagnasciuga.. divertentissimo!!

– Terza settimana:
La terza settimana avevamo fatto e visto praticamente tutto ciò che c’era da vedere nelle vicinanze di Combuco.
Allora abbiamo deciso di spingerci ancora più lontano prima nella logoa di Taiba e successivamente a Paracuru!!
La lagoa di Taiba dove speso si allena il campione del mondo Aaron Hdlow, non è molto grande, ma fortunatamente è anche poco affollata!!.
Nella lagoa ci sono alcuni kiter e non perdiamo l’occasione per provare a saltare e manovrare come veri PRO’… ma in verità il risultato resta top secret!!!
Paracuru, invece ci lascia stupiti per i colori e per la grandezza e facilità dello spot.
Lo spot è praticamente formato da una rientranza della costa e forma una laguna con acqua piatta sotto riva e onda a largo.. uno spot che accontenta veramente tutti!!
Inutile dire che molte siamo tornati per gli allenamenti e le riprese.. ma anche per l’ottima cucina che ha il ristorante davanti lo spot!!

– Quarta settimana:
La quarta settimana eravamo praticamente distrutti… ci siamo “finalmente rilassati” e abbiamo surfato soltanto per il piacere di fare kite!!
La sveglia era free e ognuno di noi portava il ritmo di allenamenti che sentiva di affrontare.
Le mani, la schiena e la muscolatura era stata sottoposta a una dura prova, 30 nodi tutti i giorni e allenamenti al limite delle forze.
La sensazione di arrivare in spiaggia e sapere che troverai vento.. e che non devi far nulla nella fretta per paura che il vento ti molli è una sensazione che soltanto il Brasile ti può dare…
Inutile scrivere quanto sia stato duro fare la valigia e tornare a casa… ma invece possiamo parlare di quanto possa essere stupendo un viaggio se affrontato con lo spirito e soprattutto con le persone giuste!!..
Il Team KITEPOINT.IT ha portato a casa una nuova meta e con essa una nuova esperienza indimenticabile che soltanto il kitesurfing può regalare!!

INFO SPOT:

COMBUCO:
Distante 25 Km da Fortaleza, Cumbuco ha una spiaggia molto bella caratterizzata da enormi dune di sabbia dai 20 ai 30 metri dove è possibile sperimentare le emozionanti escursioni sui buggy!!
A Cumbuco inoltre si trovano lagune naturali dove gli amanti del KITESURFING tutte le manovre  e i nuovi tricks in sicurezza o fare interessanti escursioni guidate in barca.

header

CAUIPE:
La laguna di Cauipe si trova a circa 7 km sottovento da Cumbuco .E’ separata dal mare di circa 300m. Il vento in laguna e’ particolarmente costante. La laguna è molto affollata, specialmente nei periodi di alta stagione… consigliamo di frequentarla la mattina e di fare attenzione ai molti PRO’.
Questa laguna è famosa per la sua acqua piatta, il basso fondale e per il vento costante…
Da non perdere assolutamente!!

TAIBA:
La spiaggia di Taiba e’ una delle piu’ belle e suggestive del posto. Situata a circa 20km a est di Paracurù e a 60km da Fortaleza , offre uno dei più popolari kite spot della zona.
Il suo fiume (Rio Sao Goncalo) forma col approssimarsi al mare , una piccola, ma splendida lagoa di acqua piatta e fondale basso e sabbioso. Spot ottimo per i principianti e per perfezionarsi al wake style, con la presenza di kiker liberi da poter utilizzare!!

PARACURU:
Paracuru si trova a circa 80 km da Fortaleza è una cittadina di poco più di 25.000 abitanti, quasi sconosciuta al turismo di massa ma molto apprezzata dai praticanti del Kitesurf, luogo ideale per la pratica di questo sport grazie alle bellissime spiagge ed alla costanza del vento.
Lo spot è famoso per avare acqua bassa e piatta per circa 300 mt e poi onda formata a largo!!

-Vento trai i 20-30 nodi secondo la stagione
– Mare cioppato o onda a seconda della marea
– Lagoe con acqua super piatta e dolce
– Spiagge larghe e scuole per assistenza caratterizzano questi stupendi spots!!

brasile_kite_kitepoint

Leave A Response »

You must be logged in to post a comment.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
[ + ]