IL CAMPIONATO EUROPEO DI KITESURF A GIZZERIA

Carlo KP 31 maggio 2012 0
IL CAMPIONATO EUROPEO DI KITESURF A GIZZERIA

Gizzeria: Dal 24 al 29 Luglio 2012, presso lo stabilimento balneare e scuola di kitesurf “Hang Loose Beach” di Gizzeria Lido si svolgeranno i campionati italiani ed europei di Kitesurf
 Ormai riconosciuta come una delle località migliori al livello europeo per la pratica del kitesurf, Gizzeria ha avuto il merito di vedersi assegnare il campionato europeo assoluto di kitesurf per la disciplina slalom. Una grande opportunità per tutto il territorio Calabrese, infatti il kitesurf è entrato ufficialmente come sport olimpico al posto del windsurf solo 15 giorni fa. Ci sarà dunque un’ attenzione molto particolare da parte degli organi sportivi federali come la FIV (Federazione Italiana Vela) e la ISAF (International Sailing Federation) per verificare le caratteristiche di spettacolarità ed agonismo di questo nuovissimo sport.Gizzeria gode di condizioni meteo marine ottimali per la pratica del kitesurf, infatti un vento termico costante e la spiaggia molto grande, fanno si che da aprile a settembre moltissimi appassionati arrivano da tutte le parti del mondo.

Il merito della scoperta di quest’ area e dello sviluppo di una scuola Federale FIV, riconosciuta al livello internazionale, lo si deve al Circolo Velico Hang Loose, con il suo presidente Luca Valentini, che ormai da 7 anni fanno una attività encomiabile per insegnare e dare servizi a coloro che arrivano a Gizzeria per imparare e praticare kitesurf.Dopo aver organizzato il campionato italiano per 2 anni di seguito nell’ ambito della manifestazione “ALoha surf and beach party” e decretato il grande successo di partecipanti, pubblico e soprattutto mediatico, Hang Loose Beach, location dell’ evento, si prepara ad ospitare il primo appuntamento internazionale e di preparazione olimpica per questo sport. Sono previste le telecamere, ancora una volta di RAI 2 e da quest’anno anche di SKY. Inoltre un team media internazionale seguirà le fasi delle gare per veicolarle in tutto il mondo con un bacino di circa 20 milioni di telespettatori.

“E’ molto importante organizzare le cose al meglio e fare una bella impressione ai membri designati dal comitato internazionale per seguire la gara di Gizzeria”, dice Luca Valentini , “per questo motivo insieme con il sindaco di Gizzeria, Pietro Raso, chiederemo ai vertici istituzionali della Regione Calabria di intervenire per dare una sostanziosa mano di aiuto affinchè si possa rendere tutta l’area idonea ad accogliere in maniera efficiente osservatori, atleti e pubblico. La zona interessata è quella dei Laghi La Vota, un paradiso naturale ma che al momento rimane abbandonata e non pronta ad ospitare un evento di tale levatura.

“Il comune di Gizzeria purtroppo non ha le risorse necessarie per soddisfare queste esigenze”, replica il sindaco Pietro Raso, “per questo motivo andremo a brevissimo dagli organi regionali competenti a discutere un piano per riqualificare l’area e renderla idonea ad accogliere tale flusso di gente. Questa è una opportunità che Gizzeria deve cogliere per far si che in futuro, il flusso turistico legato allo sfruttamento del vento con la pratica del kitesurf, faccia risollevare l’economia della zona. Ci sono molti esempi nel mondo di Stati e Regioni che, sfruttando questo tipo di turismo, ne hanno fatto economia, penso che una piccola realtà come quella di Gizzeria possa dunque approfittarne nel migliore dei modi”.L’appuntamento è fissato dunque dal 24 al 29 di luglio 2012 per seguire i campionati europei ed italiani di kitesurf, che si svolgeranno, appunto, presso lo stabilimento balneare e scuola di kitesurf “Hang Loose Beach” di Gizzeria Lido.

Leave A Response »

You must be logged in to post a comment.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
[ + ]